Sabato 26 Ottobre 2013

Greenpeace: protesta su Torre Eiffel

link

(ANSA) - PARIGI, 26 OTT - Un militante di Greenpeace si è sospeso questa mattina con una tenda fra il primo e il secondo piano della Tour Eiffel a Parigi, per chiedere la liberazione dei 30 militanti dell'Artico. "Voglio rimanere qui fino alla liberazione dei miei amici detenuti in Russia - afferma il militante, Patrice, citato in un comunicato dell'organizzazione. I 28 militanti di Greenpeace sono detenuti da 38 giorni per un'azione di protesta non violenta su una piattaforma petrolifera di Gazprom nell'Artico.

© riproduzione riservata