Greta e Vanessa: Stucchi, contropartita

Greta e Vanessa: Stucchi, contropartita

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - "Contropartite ci sono sempre quando uno riesce a liberare ostaggi, ma non sempre sono di tipo economico". Lo ha detto il presidente del Copasir Giacomo Stucchi, parlando dell'ipotesi che sia stato pagato un riscatto per la liberazione delle due cooperanti sequestrate in Siria. La cifra di 12 milioni di euro circolata, ha aggiunto, "mi sembra esagerata dal tipo di informazioni che io ho. Se si fosse pagato quel riscatto sarebbe inaccettabile".


© RIPRODUZIONE RISERVATA