Venerdì 24 Maggio 2013

Grillo, Falcone come Kennedy

(ANSA) - ROMA, 24 MAG -''La scomparsa di Kennedy e il luogo e le circostanze individuali sono legate in modo indissolubile. Qui da noi, alla periferia dell'Impero, questa domanda rivolta ai servitori dello Stato in servizio permanente per se' stessi non ha risposta''. Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog dove aggiunge: ''Una parte dello Stato ha coperto, sedato, sopito, nascosto le prove, ma non ricorda piu' nulla, dove si trovava, cosa faceva, cosa non ha fatto per evitare la mattanza dei suoi uomini migliori''.

© riproduzione riservata