Venerdì 19 Settembre 2014

Guerini, reintegro per discriminazione

(ANSA) - ROMA, 19 SET - "Nessuno ha messo in discussione il reintegro per motivi discriminatori, c'è piuttosto un tema di allargamento della sfera di indennizzo". Lo afferma il vice segretario del Pd, Lorenzo Guerini, ospite del convegno 'Insieme verso il futuro', soffermandosi sull'ipotesi che venga esclusa dalla riforma del lavoro la possibilità del reintegro per motivi discriminatori e ricordando come sul tema si sia espresso con chiarezza anche il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.

© riproduzione riservata