Hacker contro Sony per film Kim-Jong un

Hacker contro Sony per film Kim-Jong un

(ANSA) - TOKYO, 1 DIC - Potrebbe esserci la Corea del Nord dietro il cyber attacco che il 24 novembre ha colpito Sony Pictures, la divisione cinematografica del colosso nipponico, paralizzandone i sistemi informatici. L'episodio, secondo i media di Seoul, potrebbe essere legato all'uscita di The Interview, il film che racconta la storia di un giornalista di talk show (James Franco) e del suo direttore che, su istruzione della Cia, tentano di assassinare il leader nordcoreano Kim Jong-un grazie a un'intervista concordata


© RIPRODUZIONE RISERVATA