Il jazz italiano torna all'Aquila

Il jazz italiano torna all'Aquila

(ANSA) - ROMA, 08 LUG - "A fianco della ricostruzione che staprocedendo, la necessità era quella di dimostrare che L'Aquilanon è dimenticata, che è al centro dell'attenzione e del ricordodel Paese e può tornare a vivere". Il ministro di beni culturalie turismo Dario Franceschini presenta così "Il jazz italiano perL'Aquila", la seconda edizione della manifestazione che, dal 2al 4 settembre, raccoglie cento concerti di seicento jazzistiitaliani in venti luoghi recentemente portati a nuovo nellacittà de L'Aquila. L'iniziativa, realizzata da Franceschini conil sindaco Massimo Cialente e il musicista Paolo Fresu incollaborazione con la SIAE, prevede la partecipazione a titologratuito dei musicisti: "Non vogliamo che diventi un festival -sottolinea Fresu - il senso preciso è manifestare solidarietàalla città, accompagnando la ricostruzione della città fino al2017 e fotografando il jazz italiano".

© RIPRODUZIONE RISERVATA