Imbrattò auto, assessore si scusa

Imbrattò auto, assessore si scusa

(ANSA) - MILANO, 3 APR - Travolta dalle polemiche per quella pennellata di vernice bianca su un'auto in divieto di sosta, durante il Cleaning Day delle scuole, Carmela Rozza, assessore ai lavori pubblici del Comune di Milano, ha scritto una lettera aperta per spiegare il suo gesto e chiedere scusa. Intanto a sua difesa si è schierato il leader della Lega Nord Matteo Salvini. "Non attacco gli avversari su qualche sciocchezza - ha tagliato corto - Possono capitare". "Rozza dovrebbe chiedere scusa ai milanesi di aver sostenuto una giunta che ha usato i tremila vigili per fare multe e non per la sicurezza - ha detto Salvini - Il vero delirio è che Milano è la città più multata d'Italia".


© RIPRODUZIONE RISERVATA