Incidente auto era omicidio-suicidio

(ANSA) - VICENZA, 9 MAR - Ha ucciso la moglie e si è suicidato nello stesso tempo, facendo schiantare l'utilitaria che stava guidando contro un camion. C'era un nuovo caso di femminicidio, come conferma la Procura di Vicenza, dietro all'incidente con vittime marito e moglie avvenuto due giorni fa a Gambellara (Vicenza). Decisivo il fatto che gli investigatori abbiano recuperato l'ultima telefonata fatta dalla donna, che spiegava: "mi ammazza, questo vuole che ci ammazziamo..!". La Procura di Vicenza, come ha spiegato il capo dell'ufficio giudiziario, Antonio Cappelleri, ha quindi aperto, e subito chiuso per morte del reo, un fascicolo per omicidio volontario. L'incidente era avvenuto martedì scorso, lungo la strada regionale 11, vicino a Gambellara (Vicenza), dove i due, Antonio Facchin, 54 anni, e Vanna Meggiolaro, 50 anni, abitavano, prima di separarsi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA