Giovedì 23 Maggio 2013

Indagine gdf societa' calcio dilettanti

(ANSA) - PERUGIA, 23 MAG - Un'associazione di calcio amatoriale dell'Altotevere umbro si finanziava trattenendo per se' la parte delle imposte che sarebbero dovute confluire nelle casse dello Stato nonche' parte dei proventi corrisposti dagli sponsor, ai quali poi veniva restituita una somma in contanti: e' quanto ha accertato la guardia di finanza di Perugia al termine di una complessa verifica fiscale. Ricostruito un volume d'affari di circa due milioni di euro e segnalate all'autorita' giudiziaria 73 persone.

© riproduzione riservata