Domenica 30 Giugno 2013

India: monsone, 900 o 10.000 morti?

(ANSA) - NEW DELHI, 30 GIU - Le vittime della tragedia causata nello Stato indiano di Uttarakhand da un monsone trasformatosi in tsunami potrebbero essere 10.000, anche se sia il ministro dell'Interno Sushilkumar Shinde sia il 'chief minister' di questo Stato, Vijay Bahuguna lo hanno smentito, riproponendo la cifra di 900-1.000 morti. Il presidente del Parlamento dell'Uttarakhand, Govind Singh Kunjwal, ha detto ieri, dopo un sopralluogo nelle aree colpite,di ritenere che il bilancio sia di 10.000 morti.

© riproduzione riservata