Mercoledì 02 Ottobre 2013

Iraq: 115 bimbi uccisi da inizio anno

link

(ANSA) - BAGHDAD, 2 OTT - Sono 115 i bambini uccisi e 486 quelli feriti in Iraq in attentati dall'inizio dell'anno, secondo il ministero per i Diritti umani, mentre i livelli di violenza crescono nel Paese. A settembre, secondo un bilancio Onu, 979 persone hanno perso la vita. A partire da due anni fa il numero di bambini vittime di attentati è aumentato. "Nel 2011 - ha detto Kamil Amin, portavoce del ministero - quelli uccisi erano stati 96 e 320 i feriti, nel 2012 il numero era salito a 158 morti e 850 feriti".

© riproduzione riservata