Lunedì 10 Febbraio 2014

Iraq: nuova ondata violenze, 7 uccisi

(ANSA) - BAGHDAD/BEIRUT, 7 FEB - Almeno sette persone, tra i quali un candidato alle elezioni parlamentari del prossimo 30 aprile, sono state uccise in episodi di violenza oggi in Iraq, secondo fonti della sicurezza. Il candidato, Hamza al Shammary, del blocco Al Ahrar vicino al leader sciita Muqtada Sadr, è stato abbattuto in un agguato tesogli da un commando di uomini armati nel distretto occidentale di Karkh a Baghdad. Sempre nella capitale, un agente di polizia e un civile sono stati uccisi.

© riproduzione riservata