Irregolarità conti Italia, Bt crolla

Irregolarità conti Italia, Bt crolla

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - British Telecom crolla in Borsa a Londra, con un calo del 17%, dopo aver triplicato la svalutazione dovuta ad alcune irregolarità contabili in Italia inizialmente emerse in autunno. La conseguenza della svalutazione - aumentata da 145 a circa 530 milioni di sterline - è che Bt ha ridotto le stime su utili, fatturato e cash flow. "Siamo profondamente delusi delle pratiche improprie rilevate nel nostro business italiano"; ha detto il Ceo Gavin Patterson spiegando di prendere il caso "molto seriamente".


© RIPRODUZIONE RISERVATA