Istat-Ifo-Insee, ripesa eurozona incerta

Istat-Ifo-Insee, ripesa eurozona incerta

(ANSA) - ROMA, 6 OTT - "La ripresa nell'area dell'euro rimarrà modesta nella seconda metà dell'anno, frenata dall'incertezza generata dalle tensioni geopolitiche che influenzerà negativamente soprattutto le esportazioni". Così l'italiano Istat, il tedesco Ifo e il francese Isee. "Ci si attende - stimano - una marginale crescita nei primi mesi del 2015 trainata principalmente da Spagna e Germania". Nel complesso il Pil aumenterà dello 0,2% nel terzo e nel quarto trimestre 2014, per salire dello 0,3% nel primo 2015.


© RIPRODUZIONE RISERVATA