Jobs act: urla e proteste M5S al Senato

Jobs act: urla e proteste M5S al Senato

(ANSA) - ROMA, 8 OTT - Urla e proteste da parte del M5S mentre il ministro del Lavoro Giuliano Poletti interviene in Aula sul jobs Act. "Andate a casa" è stato più volte gridato dai senatori 5S contro il ministro che è stato più volte interrotto. Tra i più accesi il capogruppo Vito Petrocelli, richiamato per ben due volte dal presidente Pietro Grasso e Paola Taverna. In piedi, nel corso della protesta 5S, anche tutti i senatori della Lega. La seduta è stata sospesa e Petrocelli è stato espulso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA