Martedì 28 Gennaio 2014

Komaptscher, via cappuccino e brioche

(ANSA) - BOLZANO, 28 GEN - Aboliti cappuccino e brioche durante le sedute della Giunta provinciale di Bolzano. Lo ha deciso il nuovo governatore Arno Kompatscher e stamattina è stata revocata un delibera che istituiva la colazione a spese del contribuente risalente all'11 marzo dell'anno scorso. Da ora in poi la colazione sarà pagata con un fondo cassa alimentato dagli assessori con 50 euro a testa pagati di tasca propria.

© riproduzione riservata