Lavori "urgenti" in Reggia, sei indagati

Lavori urgenti in Reggia, sei indagati

(ANSA) - CASERTA, 20 GEN - Sei persone sono indagate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere in un'inchiesta sulla concessione di 132 appalti "urgenti", molti nella Reggia di Caserta, per svariati milioni di euro, a ditte "amiche". Secondo i pm, che hanno chiuso le indagini, il ricorso illegittimo alla "somma urgenza" consentiva di evitare le gare di appalto. Tra gli indagati l'ex sovrintendente David, tre funzionari ancora in servizio e l'attuale sovrintendente di Brindisi, Lecce e Taranto, Canestrini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA