Giovedì 28 Agosto 2014

"Legge voto scambio favorisce imputato"

(ANSA) - ROMA, 28 AGO - La nuova norma sul voto di scambio dello scorso aprile, ha sì esteso esteso l'ambito di applicazione, prevedendo oltre al denaro anche "altre utilità" come contropartita per il procacciamento di voti, ma ha pure concesso un favore all'imputato prevedendo espressamente che i voti vengano procurati con "modalità mafiose", restringendo così la fattispecie. Lo sottolinea la Cassazione in un processo a carico di un politico siciliano.

© riproduzione riservata