Sabato 30 Novembre 2013

Libano: scontri nel nord, morti e feriti

link

(ANSA) - BEIRUT, 30 NOV - Tre persone, tra cui un ragazzo di 15 anni, sono state uccise oggi a Tripoli, nel nord del Libano, e 12 sono rimaste ferite, in nuovi scontri tra fazioni favorevoli e contrarie al regime siriano. Gli incidenti oppongono miliziani armati dei due quartieri poveri di Bab al Tabbaneh, a maggioranza sunnita e schierato con l'opposizione siriana, e di Jabal Mohsen, abitato da una maggioranza di alawiti, solidali con il presidente siriano Bashar al Assad, che appartiene alla stessa confessione.

© riproduzione riservata