Libia: Cicchitto, in atto provocazioni

Libia: Cicchitto, in atto provocazioni

(ANSA) - ROMA, 2 NOV - "È assolutamente inaccettabile quello che sostiene il governo di Tobruk per non parlare della profanazione delle tombe italiane. È evidente che sono in corso una serie di provocazioni da parte di chi vuole far saltare ogni accordo per un governo libico unitario e le intese per debellare gli organizzatori del mercato di esseri umani che ruota intorno agli scafisti". E' quanto afferma Fabrizio Cicchitto (Ncd), presidente della commissione Esteri della Camera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA