Libia: Leon, condanno rapimento italiani

Libia: Leon, condanno rapimento italiani

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - La condanna per il rapimento dei quattro tecnici italiani in Libia è stata espressa dall'inviato speciale dell'Onu, Bernardino Leon, in una conferenza stampa con il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, sottolineando che l'Onu chiede "il rilascio immediato e senza condizioni dei quattro italiani". L'accordo siglato tra le forze libiche il 12 luglio - ha poi sottolineato - è un "passo importante perché per la prima volta si vede la luce in fondo al tunnel".


© RIPRODUZIONE RISERVATA