Licenziata da Scala per libro, riassunta

Licenziata da Scala per libro, riassunta

(ANSA) - MILANO, 27 OTT - La Corte di Appello di Milano ha accolto il ricorso della ballerina Maria Francesca Garritano, che era stata licenziata dalla Scala dopo un libro e alcune interviste sull'anoressia nel mondo della danza, annullando la sentenza di primo grado. Lo ha reso noto all'ANSA il legale dell'artista, Alessandro Russo. "I giudici hanno disposto il reintegro di Maria Francesca al suo posto di lavoro", ha detto il legale".


© RIPRODUZIONE RISERVATA