Lino Banfi, i miei primi 80 anni

(ANSA) - ROMA, 07 LUG - ''I ragazzi che lavorano con me si 'inghezzeno', come dico io, perché leggo le scene solo prima di girare e ricordo tutto. Lo faccio per mettermi alla prova. Perché vorrei saperlo: posso cominciare a definirmi anziano o ancora solo 'di una certa età'?''. Così Lino Banfi, al secolo Pasquale Zagaria, festeggia i suoi primi 80 anni, l'11 luglio anche se, in realtà, racconta all'ANSA, mamma Nunzia partorì ad Andria il 9 luglio del 1936. ''Ma era tradizione delle balie registrare il bambino un po' dopo, per regalargli qualche giorno di giovinezza in più''. Tra i regali che l'eterno Allenatore nel pallone si è concesso, ora c'è invece un film da produttore con Acqua di mare di Ciro De Caro; un libro, Hottanta voglia di raccontarvi: la mia vita e altre stronzete; e la decima serie di Un medico in famiglia che aprirà in Puglia con Giulio Scarpati. E un appello: ''il precedente sindaco di Roma disse che mi avrebbe festeggiato. Ora c'è questa ragazza che si chiama come mia nipote. Che almeno mi faccia gli auguri!''


© RIPRODUZIONE RISERVATA