Londra ricorda gli attacchi del 7 luglio

Londra ricorda gli attacchi del 7 luglio

(ANSA) - LONDRA, 7 LUG - Vetture ferme e un minuto di raccoglimento: così i trasporti pubblici di Londra ricordano oggi il decimo anniversario dell'attacco dei 4 kamikaze legati ad al Qaida che il 7 luglio 2005 fecero strage in tre diversi settori della metropolitana e su un autobus causando in totale 52 morti e oltre 700 feriti nel più sanguinoso attacco terroristico singolo perpetrato nella capitale britannica. In un'intervista alla Bbc, l'allora premier Tony Blair afferma che il pericolo "non è passato".


© RIPRODUZIONE RISERVATA