M5s: Grillo agita base, no a "muserola"

M5s: Grillo agita base, no a muserola

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Decine e decine di commenti sulla pagina Fb di Roberto Fico e un acceso dibattito sul blog sotto il post con cui Beppe Grillo redarguisce i "portavoce" del Movimento per le loro "uscite comunicative". La stretta di Beppe Grillo agli eletti non passa inosservata alla base M5s che inonda la rete di critiche (molte) e approvazioni (meno). "Vabbe', di questo passo non eleggiamo più delle persone ma facciamo prima a comprare un esercito di robot. Questi eletti stanno in caserma, ora devo chiedere il permesso anche per un post su Facebook" scrive Enzo mentre Alberto individua l'obiettivo: "Questa è una tirata d'orecchi a Fico perché ha contestato l'elogio di Beppe a Trump... ma io caro Beppe non ricordo come 'linea politica' di aver mai votato per associare l'immagine del M5S a Donald Trump. Quindi per la mia opinione, sei tu ad aver arrecato un danno d'immagine al M5S, quindi la sanzione di richiamo dovremo farla a te. Cos'è diventato questo Movimento?".


© RIPRODUZIONE RISERVATA