Malagò, Tavecchio? Ora niente ipocrisie

Malagò, Tavecchio? Ora niente ipocrisie

(ANSA) - ROMA, 8 OTT - "Vogliamo fare gli ipocriti o i falsi? Chi è nell'ambiente sapeva perfettamente che sarebbe successo. Certo, ora c'è un danno d'immagine". Il n.1 del Coni Giovanni Malagò commenta la sanzione dell'Uefa nei confronti del presidente Carlo Tavecchio, precisando che la sua elezione al vertice della Figc "è stata assolutamente democratica. Ma evidentemente - aggiunge - chi lo ha votato non ha ritenuto che questo potesse essere penalizzante per il prosieguo dell'attività del presidente della Figc".


© RIPRODUZIONE RISERVATA