Marino, pagato multe anche se non dovevo

Marino, pagato multe anche se non dovevo

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - "Sul caso multe ci metto la faccia e le ho pagate anche se non dovevo". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino in Consiglio comunale durante la sua relazione sul caso multe. Il sindaco ha anche chiesto scusa per "la mia auto in divieto di sosta", l'ormai famosa Panda Rossa parcheggiata in zona vietata nel centro storico della Capitale, nei pressi dell'abitazione del primo cittadino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA