Martina, io e il bimbo da don Mazzi

Martina, io e il bimbo da don Mazzi

(ANSA) - MILANO, 20 AGO - Martina Levato, condannata a 14anni in primo grado per un aggressione con l'acido, vuole esseretrasferita assieme al figlio neonato in una delle comunità didon Mazzi o in alternativa all'Icam, istituto per madri detenutecon figli. La sua difesa formalizzerà una istanza in tal senso.Nel frattempo la donna vorrebbe che il padre di Achille, AlexBoettcher, in carcere per la stessa aggressione, possa vedere ilpiccolo. ''Deve poterlo vedere - ha detto il suo legale -, ha ildiritto''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA