Matera 2019, nasce 'quadrilatero' Acamm

(ANSA) - ROMA, 10 GEN - L'unione fa la forza, soprattutto se si è piccoli ma vivissimi: in vista dell'opportunità di Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019, hanno scelto di mettersi in gioco insieme quattro piccoli comuni lucani, Aliano (Mt), Castronuovo Sant'Andrea (Pz), Moliterno (Pz) e Montemurro (Pz), creando il Sistema dei Musei e dei Beni Culturali ACAMM (dal nome dei paesi coinvolti) per promuovere in sinergia il patrimonio culturale, storico, artistico e paesaggistico del territorio. Grazie al coordinamento di questo nuovo 'quadrilatero' museale, presentato a Roma all'Accademia Nazionale di San Luca, è già pronto un programma per tutto il 2017. Dalle mostre su Carlo Levi, Mimmo Paladino, Pericle Fazzini e Sol Lewitt all'Omaggio a Fernanda Pivano, dal Festival La Luna e i calanchi al concerto per Rino Gaetano, fino alle feste più popolari come quella degli Innamorati e il Natale lucano: i paesi useranno le proprie realtà culturali per ospitare eventi in un calendario che mescola passato e contemporaneo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA