Mattarella, divisi ci indeboliamo

Mattarella, divisi ci indeboliamo

(ANSA) - RIMINI, 19 AGO - "Gli inevitabili contrasti che animano la dialettica democratica non devono farci dimenticare che i momenti di unità sono decisivi nella vita di una nazione. E che talvolta sono anche doverosi. E' un grande merito saperli riconoscere". Lo dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, al Meeting di Cl, parla dei settant'anni della Repubblica italiana ed ammonisce: "Un Paese che non sa trovare occasioni di unità, diventa più debole".


© RIPRODUZIONE RISERVATA