Mattarella, mafie cancro pervasivo

Mattarella, mafie cancro pervasivo

(ANSA) - ROMA, 3 FEB -"E' allarmante la diffusione delle mafie, antiche e nuove" è "un cancro pervasivo che distrugge speranze, impone gioghi e sopraffazioni, calpesta diritti". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella aggiungendo che "dobbiamo incoraggiare l'azione determinata della magistratura e delle forze dell'ordine".


© RIPRODUZIONE RISERVATA