Mattarella, Ue pensi a crescita e lavoro

Mattarella, Ue pensi a crescita e lavoro

(ANSA) - ATENE, 17 GEN - "Siamo convinti che l'Unione europea debba dare primaria importanza alla crescita economica e all'occupazione, soprattutto a quella dei giovani". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella da Atene dove si augura che l'appuntamento per i sessant'anni del Trattato di Roma "sia l'occasione per rilanciare l'integrazione ma anche il vincolo di vera, autentica ed effettiva solidarietà europea".


© RIPRODUZIONE RISERVATA