Meningite: Asl Piacenza, no emergenze

Meningite: Asl Piacenza, no emergenze

(ANSA) - PIACENZA, 18 MAR - Dopo la morte di un calciatore dilettante di 33 anni di Pianello Valtidone, Anselmo Cassi, per una setticemia da meningococco, molte persone si sono presentate preoccupate all'ospedale di Castel San Giovanni o hanno chiamato i centralini dell'Asl. "Ma non è in atto alcuna emergenza - ha spiegato alla stampa il direttore sanitario, Guido Pedrazzini - potevano essere coinvolti da un eventuale contagio solo i parenti del giovane deceduto e i compagni di squadra". La stessa Asl ieri, con una nota, aveva invitato a rivolgersi al medico per un'eventuale profilassi anche i frequentatori di un pub della provincia, dove poche sere fa il 33enne aveva trascorso alcune ore. Appena i medici si sono accorti della gravità delle sue condizioni, la profilassi ha subito raggiunto familiari, i giocatori della sua squadra e gli amici più stretti. Il sindaco di Pianello, Gianpaolo Fornasari, a scopo precauzionale, con un'ordinanza ha chiuso le scuole del paese fino a martedì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA