Metà di Syriza contro accordo eurozona

Metà di Syriza contro accordo eurozona

(ANSA) - ROMA, 15 LUG - Ben 109 membri del comitato centrale di Syriza su 201 si sono detti contro l'accordo stipulato dal premier Alexis Tsipras con l'eurozona. Lo riporta Kathimerini online. "Il 12 luglio a Bruxelles è stato compiuto un colpo di stato che prova che l'intento dei vertici dell'Europa era quello di annichilire in modo esemplare un popolo, colpevole di aver immaginato un altro percorso alternativo a quello neoliberista dell'austerità estrema".


© RIPRODUZIONE RISERVATA