Domenica 08 Settembre 2013

Moglie Riccarelli, scritti su Tabucchi

link

(ANSA) - VENEZIA, 8 SET - Prima di andarsene Ugo Riccarelli, il primo vincitore postumo del Premio Campiello, ha voluto salutare il suo maestro Antonio Tabucchi con un breve testo sulla loro amicizia. Sembra quasi che l'autore di L'amore graffia il mondo (Mondadori), morto lo scorso 21 luglio a 59 anni, sapesse di non avere molto tempo e tra le cose importanti della sua vita a cui dedicare un pensiero c'era sicuramente Tabucchi. Lo racconta con emozione all'ANSA la moglie di Riccarelli, Roberta Bortone.

© riproduzione riservata