Mercoledì 07 Agosto 2013

Morta dopo parto: indagati in inchiesta

link

(ANSA) - CATANIA, 7 AGO - Omicidio colposo e aborto colposo: sono i due reati ipotizzati dal procuratore capo di Nicosia, Fabio Scavone, nell'ambito dell'inchiesta sulla puerpera morta poche ore dopo aver subito un taglio cesareo per l'estrazione del feto già morto. Il fascicolo è aperto con diversi indagati, come atto dovuto propedeutico alle autopsie che si terranno domani pomeriggio sul feto e venerdì sulla donna. Sul caso sono stati avviati accertamenti dal ministero e dall'assessorato regionale alla Salute.

© riproduzione riservata