Domenica 13 Ottobre 2013

Morta dopo parto: soggiorno a suocera

link

(ANSA) - ROMA, 13 OTT - La suocera di Saha Babil Rani, la donna indiana, di 39 anni, morta il 2 ottobre al Policlinico Umberto I per complicazioni dopo il parto, potrà rimanere in Italia per occuparsi dei suoi due nipotini: la Questura di Roma le ha concesso un permesso di soggiorno per motivi umanitari con validità di un anno. Il soggiorno, rilasciato alla signora per permetterle di assistere il figlio nella cura e l'assistenza dei due bambini, rimasti orfani, potrà essere rinnovato alla scadenza.

© riproduzione riservata