Sabato 16 Agosto 2014

Morta lago: uccisa da amico poi suicida

(ANSA) - PRATO, 16 AGO - E' stata uccisa da un amico che l'ha investita e che poi si è impiccato. E' quanto ricostruito dai carabinieri che indagano sulla donna di 30 anni, di Vernio (Prato), trovata morta stamani sulla riva del lago di Bilancino. L'uomo, un artigiano di 34 anni, si è poi suicidato a Vernio, impiccandosi. Secondo quanto emerso testimoni ieri sera avrebbero visto i due litigare. Ancora da chiarire il motivo della lite e che tipo di rapporto li legasse, anche se non pare che stessero insieme.

© riproduzione riservata