Neonato morto per truffa a assicurazioni

Neonato morto per truffa a assicurazioni

(ANSA) - COSENZA, 22 GEN - Hanno lasciato morire un bimbo nato prematuramente per avere un indennizzo più alto per un falso incidente. E' quanto emerso dall'inchiesta della Polizia e Guardia di finanza di Cosenza che hanno arrestato e posto ai domiciliari per infanticidio la mamma del bimbo, un medico dell'ospedale di Corigliano Calabro ed altre due persone. Nell'inchiesta sono stati scoperti truffe alle assicurazioni ed all'Inps per falsi incidenti stradali, falsi invalidi ed assenteismo dai luoghi di lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA