Nonno-nipote annegati: omicidio-suicidio

Nonno-nipote annegati: omicidio-suicidio

(ANSA) - ROVIGO, 12 OTT - E' stato definito dai carabinieri un caso di omicidio-suicidio quello di nonno e nipote, rispettivamente di 73 e 5 anni, i cui corpi sono stati trovati abbracciati nelle acque dell'Adigetto a Lendinara (Rovigo) in località Arzerello. Il bambino soffriva di una rara malattia genetica che avrebbe indotto l'anziano a porre fine alla sua esistenza suicidandosi tenendolo abbracciato sott'acqua.


© RIPRODUZIONE RISERVATA