Sabato 20 Luglio 2013

Norvegese stuprata a Dubai, condannata

(ANSA) - DUBAI, 20 LUG - Aveva subito violenza sessuale da un collega di lavoro a Dubai e, malgrado l'avessero sconsigliata dal farlo, lo aveva denunciato alla polizia. Risultato: è stata condannata a 16 mesi di reclusione per rapporti sessuali fuori dal matrimonio dalla giustizia degli Emirati arabi uniti. L'incredibile vicenda è quella di una donna norvegese di 24 anni, Marte Deborah Dalelv, che dal 2011 lavora come designer d'interni nel Qatar. L'uomo da lei denunciato ha avuto 13 mesi per la stessa accusa.

© riproduzione riservata