Giovedì 06 Giugno 2013

Nuovo falso allarme bomba a sede Wuerth

(ANSA) - BOLZANO, 6 GIU - Secondo falso allarme bomba nel giro di dieci giorni alla sede della Wuerth di Egna, in Alto Adige. Con una telefonata anonima al centralino dell'azienda e' stato annunciato la presenza di un ordigno all'interno dello stabilimento, come anche a quello di Capena. A Egna quasi 400 dipendenti sono stati evacuati e sul posto sono intervenuti polizia, carabinieri e artificieri. Dopo un'ora e' rientrato l'allarme. Le forze dell'ordine stanno indagando per risalire all'autore di questi gesti.

© riproduzione riservata