Obbligo porte bagni aperte durante esame

Obbligo porte bagni aperte durante esame

(ANSA) - BRESCIA, 29 DIC - "E' vietato chiudere la porta deibagni". E' accaduto a Brescia durante gli esami scritti perdiventare avvocato. La denuncia è di un candidato: il presidentedella Commissione ha imposto ai maschi frequentanti la sessioned'esame di recarsi ai servizi igienici tenendo aperta la portadella toilette. Il presidente ha ritenuto che tale prescrizionefosse "uno strumento idoneo ad impedire la copiatura da partedei candidati". Le donne invece potevano chiudere la porta deibagni, ma venivano monitorate da commissari fino all'antibagno. Pronta la replica del presidente della sessione, l'avvocatoGiovanni Pigolotti: "È avvilente per chi dopo 30 anni diprofessione deve fare questo tipo di controlli. Prima dellaprova sono stati trovati dei foglietti con pezzi di dottrina eformulari in miniatura nascosti nei porta salviette dei bagni.Si è trattata semplicemente di una garanzia di serietà. Ladecisione non è certo stata presa a scopi punitivi, ma a tuteladi chi ha svolto le prove".

© RIPRODUZIONE RISERVATA