OJ Simpson, la serie con Cuba Gooding Jr

(ANSA) - LOS ANGELES, 5 APR - Nel 1995 fu il caso del secolo e un fenomeno mediatico. Dopo 20 anni il caso OJ Simpson torna a far parlare di sé e a incollare al piccolo schermo milioni di spettatori. Succede con American Crime Story che, stagione per stagione, porterà in tv i casi più eclatanti di cronaca giudiziaria negli Usa ad iniziare appunto dal caso Simpson, che nell'ottobre del 1995, dopo 253 giorni di processo e 126 testimoni, fu dichiarato non colpevole per l'omicidio della ex moglie Nicole Brown e dell'amico Ronald Goldman. Dieci le puntate, in onda in Italia dal 6 aprile alle 21 su Fox Crime. Il controverso caso viene raccontato magistralmente per la tv da Ryan Murphy che ha riunito un cast stellare: Cuba Gooding Junior è l'ex campione di football, John Travolta il famoso avvocato difensore Robert Shapiro, David Schwimmer è Robert Kardashian - amico di OJ e padre delle future starlette della tv Kim, Kourtney e Khloè Kardashian - e Sarah Paulson interpreta il sostituto procuratore Marcia Clark.


© RIPRODUZIONE RISERVATA