Venerdì 16 Maggio 2014

Ok Cdm a privatizzazione Poste e Enav

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - Via libera dal consiglio dei ministri alla privatizzazione di Poste e Enav. Per quest'ultima "l'offerta pubblica" è il "percorso prioritario". Quale alternativa all'Opv (ma alle due soluzioni si potrebbe anche ricorrere "congiuntamente") c'è la "trattativa diretta". Per Poste prevista "l'alienazione di una quota non superiore al 40%" con "un'offerta pubblica di vendita rivolta ai risparmiatori in Italia, inclusi i dipendenti e/o a investitori istituzionali italiani e internazionali".

© riproduzione riservata