Giovedì 24 Luglio 2014

P.a: Unioncamere, C.commercio dimezzate

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - E' partita ufficialmente ieri la riforma delle Camere di commercio italiane che porterà al dimezzamento del loro numero, dalle attuali 105 a non più di 50-60. Il comitato esecutivo di Unioncamere ha varato infatti l'operazione riordino prendendo atto delle prime indicazioni maturate a livello regionale. Gli accorpamenti tendono a creare realtà locali con un bacino pari ad almeno 80.000 imprese che coniuga sostenibilità economica e valorizzazione dei territori.

© riproduzione riservata