Giovedì 24 Luglio 2014

Papa a Meriam, grazie per testimonianza

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 24 LUG - Mezz'ora a colloquio con papa Francesco tra affettuosità verso i due figli piccoli e il personale ringraziamento di Bergoglio per la "costante testimonianza di fede" per Meriam Yahia Ibrahim Isha, la giovane cristiana trattenuta a Khartoum dopo essere stata condannata a morte per apostasia e oggi a Roma. L'incontro col Papa, ha riferito il portavoce vaticano padre Federico Lombardi, è un "simbolo" della "vicinanza" di Francesco verso tutti coloro che soffrono a causa della fede.

© riproduzione riservata