Mercoledì 05 Giugno 2013

Papa: con Dio ci si puo' lamentare

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 5 GIU - Non abbiamo paura di "lamentarci davanti a Dio" perche' è una "preghiera del cuore": dietro ai problemi, osserva, ci sono le persone, e non bisogna avere l'atteggiamento dei sadducei, che fanno di tutto un caso di "morale, pure idee": non trattiamo le persone come casi astratti o la realtà diventa un asettico "laboratorio". Papa Francesco lo ha detto nella messa del mattino a Santa Marta aggiungendo ''il Signore sente, ascolta i nostri lamenti".

© riproduzione riservata