Giovedì 26 Dicembre 2013

Papa: pregare per cristiani discriminati

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 26 DIC - Il Papa durante l'Angelus ha pregato per i cristiani "discriminati" a causa della testimonianza del Vangelo e ha osservato che accanto alle situazioni in Paesi dove "la libertà religiosa non è ancora garantita o non è nei fatti pienamente realizzata", ci sono anche i casi di "Paesi e ambienti che sulla carta tutelano la libertà e i diritti umani, ma dove di fatto i credenti, specialmente i cristiani, incontrano limitazioni e discriminazioni".

© riproduzione riservata