Martedì 05 Novembre 2013

Papà rompe videogame,figlio si getta giù

link

(ANSA) - BERGAMO, 05 NOV - Aveva preso un brutto voto a scuola e per questo il padre gli aveva rotto la Playstation. Così un ragazzino di 13 anni si è lasciato cadere nel vuoto, precipitando dal balcone del quarto piano del palazzo in cui vive. E' successo sabato ma si è saputo oggi. Il ragazzo è in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ma non sarebbe in pericolo di vita nonostante varie fratture.

© riproduzione riservata